verona
domenica, 19 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi  NotizieNotizie    Storia Storia  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Storia

Parrocchiale di S.Giorgio Parrocchiale di S.Giorgio
Politica e società Politica e società
Compagnie laicali Compagnie laicali
Patronato S.Giorgio (teatro) Patronato S.Giorgio (teatro)
Cappella di S.Agata in Campolongo Cappella di S.Agata in Campolongo
Cappella di S.Maria Madre di Dio al Bosco Cappella di S.Maria Madre di Dio al Bosco
Edicole sacre e capitelli Edicole sacre e capitelli
Villa Guarienti Villa Guarienti
Corti rurali Corti rurali
Edifici Pubblici Edifici Pubblici
Monumenti e Lapidi Monumenti e Lapidi
Toponomastica Toponomastica
Corsi d'acqua Corsi d'acqua
S.Giovanni in campagna S.Giovanni in campagna
Personaggi Personaggi

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 71 utenti
tarmassia.it

Toponomastica di Tarmassia
9. CAMPAGNOL
di Stefano Gobbi

9. CAMPAGNOL [el Campagnol]
Attestazioni:
- 1799: Campagnol (1);
-1845, Catasto Austriaco: "Campagnol".


Il toponimo, molto diffuso e con infinite varianti nell'Italia cisalpina, designa il poderetto di forma triangolare, perimetrato dalle strade per Zanon, Bovolone e Tormine, attualmente destinato al parcheggio del bar costruito nel 1960. 

Nel catasto austriaco di primo impianto (1845) è esattamente individuato nella particella n.
107 come Campagnol e detenuta dalla Confraternita del Ss. Sacramento
 incardinata presso la parrocchiale e la sola a non aver subìto le requisizioni napoleoniche; la qualità di coltura censita è  “Zerbo” (terreno incolto, duro, sassoso, non dissodato).


Nonostante, il termine «campagna», nella sua accezione attuale evochi consueti scenari rurali di fertili territori ben coltivati, irrigati e altamente produttivi, bisogna tuttavia rilevare come la stessa voce, nel suo uso corrente affermatosi già in epoca tardo-antica, dalle nostre parti sembri designare per lo più terre incolte e ribelli ad ogni forma di coltivazione a causa di un substrato magro e ingrato e, perciò, destinate al pascolo, anche come terre di uso collettivo (cfr. Castagnetti 137-174). Vale la pena di ricordare che il termine medievale campanea/campania nella pianura lombarda orientale e veneta designava le vaste lande che si espandevano nei dintorni dei fiumi e, per quanto ci riguarda, la vasta area a ovest della città di Verona (Summa Campanea) resa glabra e parzialmente incolta per ragioni difensive.

Il termine può essere fatto risalire all’agg. sost. campaneus (da campus “campo”; Forc. s.v.) volto al femminile, con l’accezione estensiva di “zona a campi coltivati”, attraverso la voce tardo latina campania “luogo campestre pianeggiante” (REW 1557; Du Cange, s.v.), usato talvolta in opposizione a "montania “luogo montagnoso”, diminutivo in -eolus, per la modesta estensione.

Tuttavia, come poc'anzi precisato, in epoca medievale è invalso l'accezione significante terra poco produttiva, legata ad un uso collettivo, che ben si addice al nostro "campagnol", condotto nel 1799 dalla Confraternita della Madonna a "morari" e poi evidentemente incamerato dalla congregazione del Ss. Sacramento per sfuggire alla confisca napoleonica.




(1) Tratto dall'ultimo bilancio semestrale della compagnia della Madonna del Rosario e della Ss. Trinità, prima della soppressione introdotta dalle leggi napoleoniche (Archivio di Stato di Verona, fondo Compagnie, Tarmassia):
"...1799
  D.Avere
1mo Mag.o
Scossi in far vangar li morari del Campagnol di ragione di essa Compag:a £ 12
(omissis)
10 Ott:e Spesi per far vangar li morari del Campagnol 6".

FONTI:

A. Castagnetti,
La «campanea» e i beni comuni della città, in L’ambiente vegetale nell’alto Medioevo, Settimane di studio del Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, XXXVII, Spoleto 1990, pp.137-174.


A. Forcellini, Lexicon totius latinitatis - Onomasticon, Padova 1940 (rist. anast., Forni, Bologna, 1965), 6 voll.


C. Du Cange, Glossarium mediae et infi mae latinitatis, Niort 1883-1887 (rist. anast., Sala Bolognese, Forni, 1981), 10 voll.


W. Meyer-Lübke, Romanisches Etymologisches Wörterbuch, Heidelberg, Winter, 1935.


Valerio Ferrari G.Paolo Torchio, Toponomastica di Piadena, Atlante Toponomastico della Provincia di Cremona, vol. 14, Cremona 2009.


Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.