verona
giovedì, 23 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi  NotizieNotizie    Storia Storia  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Storia

Parrocchiale di S.Giorgio Parrocchiale di S.Giorgio
Politica e societā Politica e societā
Compagnie laicali Compagnie laicali
Patronato S.Giorgio (teatro) Patronato S.Giorgio (teatro)
Cappella di S.Agata in Campolongo Cappella di S.Agata in Campolongo
Cappella di S.Maria Madre di Dio al Bosco Cappella di S.Maria Madre di Dio al Bosco
Edicole sacre e capitelli Edicole sacre e capitelli
Villa Guarienti Villa Guarienti
Corti rurali Corti rurali
Edifici Pubblici Edifici Pubblici
Monumenti e Lapidi Monumenti e Lapidi
Toponomastica Toponomastica
Corsi d'acqua Corsi d'acqua
S.Giovanni in campagna S.Giovanni in campagna
Personaggi Personaggi

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 40 utenti
tarmassia.it

Toponomastica di Tarmassia
52. TRAMAN
di S.G.

52. TRAMAN [Tramān]
1845, Strada consorziale detta del Traman (Catasto Austriaco)
GPS: N 45° 16,5019' E 11° 3,966'

Caduto in disuso, odonimo di uno stradello biforcuto che si diparte a cavallo del Zugal, sotto la proprietā Guarienti e si dirige verso via Tormine e via 25 aprile; coincide, per un braccio, con l'attuale via Vallona, mentre l'altro segmento ricade sul parco Guarienti e piazza S.Giorgio. Al tempo del censo austricaco risulta essere di uso consortile.

Il termine puō venire secondo il Rigobello da trame o trāmene o trāmine o tramōn (accrescitivo): superficie o striscia di terreno circondata da grossi alberi, soprattutto filari di gelsi. Detto anche di strada fra due filari di alberi (Dizionario).

Per il Romanisches Etymologisches Worterbuch (REW) alla voce 8848, trames  č da intendere come "via", "corridoio". In Ital., venez. trame; vicent. tramene, mirandol. tramad "striscia di terra","strada fra due filari di alberi".  (Salvioni, P.2; R. XXXI, 294; AGIItal. XVII, 421.)


In Dizionario di Toponomastica Veneta, l'Olivieri propone per trame due significati: "androne", dal vicentino trāmene e "viottolo che tramezza" per la Strada del Tramosėn ("tramesėn"), S.Bonifacio, VR. Sempre l'Olivieri segnala un uguale Tramān a Villa Bartolomea (VR), restituendoci la giusta accentazione del nome; da confrontare con il basso polesano trāmad.

Forse deriva dalla voce latina trames, tramit-is che in antico designava una "via di passaggio, via trasversale, scorciatoia" (Dizionario Latino-Italiano, Badellino). Nulla si puō dire per quanto riguarda l'evoluzione morfologico-fonetica disponendo di solo un'attestazione.

Una ipotesi da verificare č che si tratti di un toponimo di antica origine considerato che la strada da cui si diparte, ora via Zanon-via 25 aprile era la romana Vicinale (strada che collegava Adria e Trecenta con Verona, passando da Salizzole e Isola della Scala). Le tramites erano le vie traverse rispetto alla viabilitā principale, come la strada del Traman. Inoltre, poco lontano, vi č traccia del toponimo Corubio (ora le Quattrostrade) che, secondo l'Olivieri, č di sicura origine romana.

Un'altra lettura del toponimo proviene sempre dall'Olivieri, in TV 1961, ripresa dal Rapelli in Miscellanea 1996, riguardo il Tramanāl di Negrar. Alla radice vi sarebbe un latino termen (REW 8665), da cui l'aggettivo *terminalis, "a confine", oppure solo *termine, ammettendo metatesi ravvicinata di -r- per vocale (come per dentro -ita- e drento - ven). E in effetti, la stradella conduce e finisce al fosso Zugal che nel medioevo era detto il fossato di quelli d'Isola, forse un confine naturale fra i due distretti. Nel Veronese c'č anche l'idronimo Tramigna, un torrente che potrebbe aver avuto funzione di confine, quindi di "terminale".




(1) L’Olivieri (Toponomastica Veneta, 1961) sotto la voce trame dice:
Veneto, Vicenza, trāmene, “androne”, A. Glott. It. XVII 421, Prati, Nll.friul. 123.
-Trami, Territorio Veronese (Borgo)
Trami, Qualso Belluno
Tramān, Villa Bartolomea. Veronese (3 - nota)
Qui se sta per tramesėn, quasi “tramicino” (e non per tramezėn, “viottolo che tramezza”), la strada del Tramosėn, in San Bonifacio Verona.
Nota:
Confronta nel Basso Polesine trāmad, Lorenzi, 163.
In Trane, “strada”, Arsiero, Vicenza, puō ritornare trame>tran, con tardo risarcimento della vocale finale.






  


Torna indietro

Copyright Š 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.