verona
lunedì, 20 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi  NotizieNotizie    Storia Storia  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Storia

Parrocchiale di S.Giorgio Parrocchiale di S.Giorgio
Politica e societÓ Politica e societÓ
Compagnie laicali Compagnie laicali
Patronato S.Giorgio (teatro) Patronato S.Giorgio (teatro)
Cappella di S.Agata in Campolongo Cappella di S.Agata in Campolongo
Cappella di S.Maria Madre di Dio al Bosco Cappella di S.Maria Madre di Dio al Bosco
Edicole sacre e capitelli Edicole sacre e capitelli
Villa Guarienti Villa Guarienti
Corti rurali Corti rurali
Edifici Pubblici Edifici Pubblici
Monumenti e Lapidi Monumenti e Lapidi
Toponomastica Toponomastica
Corsi d'acqua Corsi d'acqua
S.Giovanni in campagna S.Giovanni in campagna
Personaggi Personaggi

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 51 utenti
tarmassia.it

Toponomastica di Tarmassia
36. MAR└NGOLA
di Stefano Gobbi

36. MAR└NGOLA [la MarÓngola]
1806 Marangola [Gaspare].
1806? Strada Marangola (lapide sul capitello di via Malpasso);
1845 Strada consorziale detta di Marangola (fg. 11 Catasto Austriaco).
1866 CÓ di Marangola (IGM ing. Polettini). 

LocalitÓ attestata fin dai primi dell'800 e che dava il nome anche all'attuale via Novarina, ubicata ai lati  dello stradello ove ora Ŕ il capitello delle Lacrime di via Malpasso; la Carta IGM del 1866 colloca il toponomimo in fondo alla stradella presso le case Lovato-Mantovani, mentre la mappa del Comune di Bovolone (1806, 6 volte citata), la fa coincidere con la ex corte Novarina e le pezze ai lati della strada.
Il cognome Marangola Ŕ attestato in zona (1806, Gaspare M.), ma mancando ricorrenze pi¨ antiche, e non si pu˛ escludere che sia, a sua volta, derivato. 

Il toponimo Ŕ estremamente interessante, per varie ragioni che vedremo di seguito.


In riferimento a Malungula (Cr), V. Ferrari riporta le seguenti note:

"Il toponimo, giÓ noto nella medesima forma grafica sin dalla metÓ del XII sec, rimanda apertam. ad un nome composto da un primo elemento lama/lamma "ristagno d'acqua poco profondo", ma anche "lama d'acqua lentamente fluente" (nota n░1) e dall'agg. longula, dim. di longus "lungo", come giÓ suggerito dall'Olivieri (DTL 323),dove la prima sillaba deglutinata dal resto ha assunto la funzione di articolo femm. sing..
Simile matrice idronimica Ŕ peraltro confermata dall'esistenza, in ambito provinciale, di almeno tre corsi d'acqua omonimi che offrono la possibilitÓ di stabilire un parallelo con un altro idronimo cremonese in vocabolo Col¨ngula (< lat. *aqua longula; cfr.ATPCr. V, 42) nonchÚ con i diversi altri idro-toponimi del tipo Acqualonga/Acqualunga ovvero Colonga (cfr. DTL186) che sembrano esprimere lo stesso significato di "acqua a lento corso". Nel caso di specie il suff. -ulus/-ula che non pare rivestire un giustificato valore diminutivo, potrebbe far risalire il nostro toponimo all'etÓ romano-imperiale quando, cioŔ, nel latino parlato si and˛ perdendo il valore diminutivo di tali forme che, peraltro, si moltiplicarono sensibilm. nel linguaggio quotidiano."

L'Olivieri in TL afferma che: 'La consuetudine di accompagnare l'articolo a molti nomi fece presumere la presenza dell'articolo in certi nomi che cominciavano da se stessi per lo- la- o li- e ne determin˛ la soppressione: ad es. Amora, Amaccio, Malongola (lÓmora, lamaccio, lama-longola)...'



L'Olivieri in Toponomastica Veneta, censisce un Lamaro Longo di Castagnaro, 1232.

Il Santuario della Madonna di Malongola, a Casalromano nel mantovano, risalente al 1200. Riportiamo la leggenda per capire le caratteristiche ambientali del luogo (il neretto Ŕ nostro): "Secondo la leggenda che ha dato vita al culto mariano nella zona, durante il medioevo un contadino stava ritornando dal lavoro dei campi e si accingeva a guadare un corso d'acqua (la Malongola) quando dalla melma affiora il quadro della Vergine. Proprio nel luogo esatto dove Ŕ stato ritrovata l'mmagine sacra gli abitanti di Fontanella hanno deciso di costruire un santuario che con il passare dei secoli ha assunto notevole importanza religiosa."


Insieme con Tarmassia e Parmala, Marangola ha contribuito a dare il nome ad una stirpe. 
Forse Ŕ a questa lama o palude che gli Statuti rurali di Bovolone si riferivano nel 1218: "palude tota debeat sicari et ad statum bonum perduci".







(1) Il dial. lama "prato umido" discende direttamente dal lat. lama "acquitrino, ristagno d'acqua" (Fore s.v.;REW4862). Nella terminologia agraria localela definizione vale a identificare un prato umido per sua intrinseca natura, poichÚ impostato su terreni sortumosi popolati da vegetazione erbacea del tutto peculiare e mantenuto in tale condizione attraverso interventi di periodicosfalcio atti a favorire il predo minio di alcune specie pascolabili. Ancora nei secoli del pieno medioevo,  per˛, la definizione di lama, lamma risulta attribuita a vere e proprie raccolte d'acqua ferma od anche a lento deflusso - si rammenta qui, per es., la citazione di una lamma que dicitur Aviola citata presso Zanengo nel 1010 che vien detta scorrere (percurrerÚ) in quei paraggi (CCr. 1,313; CDCr.1,49) - dalla fisionomia difficilmente precisabile e distinguibile da altre consimili (cfr. Sella, GLE 188; Sella, GLI, 302), mentre nei documenti tardo-mediev. sembra prendere piede l'accezione attuale.




foto: Epigrafe ottocentesca sul Capitello delle Lacrime, Malpasso di Bovolone.


Torna indietro

Copyright ę 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.