verona
mercoledì, 22 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi    Notizie Notizie  StoriaStoria  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Notizie

Articolo di testa Articolo di testa
L'Arena, il giornale di Verona L'Arena, il giornale di Verona
Articoli secondari Articoli secondari
Editoriali Editoriali
Avvisi e appuntamenti Avvisi e appuntamenti
El Bancheto El Bancheto
L'Esperto L'Esperto

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 11 utenti
tarmassia.it

El paese dele mile madone
Giove

Nell’antichita’ fin da tempi remoti gli uomini si sono sempre circondati di statue e immagini di divinita’ che proteggessero la casa, le persone, le proprieta’. Con l’avvento del Cristianesimo queste divinita’ pagane sono state sostituite da immagini di Santi.

A Tarmassia vi sono ancora tracce visibili di antiche immagini venerate nel tempo come l’affresco della Madonna sulla facciata della Corte Settecamini, o la nicchia contente la statua di San Zeno che da il nome all’omonima via. Ma un fenomeno particolare, sviluppatosi soprattutto nella seconda meta’ del secolo scorso, sono le Madonnine che popolano quasi ogni giardino di Tarmassia. Ogni casa ha la sua Lourdes in miniatura corredata tanto di Madonnina che di Bernadette, di lucetta e di fiori. In alcuni casi sono state create vere e proprie foreste di rose, edera, vite canadese e quant’altro che ricoprono le piccole grotte abbellendole in modo particolare ed affascinante. Altri hanno preferito Fatima e quindi optare per una versione portoghese, altri ancora si sono ricavati nicchie sulle facciate della propria casa dove porre la sacra immagine. Non mancano certo versioni di altro genere come Pieta’, Madonne del Rosario, Madonne trafitte ma tra quel che si puo’ vedere la maggior parte preferisce il modello Lourdes. Qualche altro Santo, Crocifisso, icona sono presenti, ma si possono contare sulle dita di una mano. Dalla prima casa all’ultima, questa specie di epidemia ha lasciato ricordi in tutti i girdini. Alcuni tra i piu’ fantasiosi hanno aggiunto alla rievocazione (n.d.r. quasi fosse un presepe) personaggi reali e non come galline, cani, sette nani, leoni . Altri hanno preferito abbellire il loro giardino con il busto di Papa Luciani, o con soggetti piu’ laici come alpini in procinto di sparare o una statua della libeta’ a grandezza d’uomo illuminata a giorno anche di notte (n.d.r. degna di nota, veramente spettacolare, mai visto nulla del genere). Forse qualche strano e ignoto disegno sta dietro a tutto questo? Forse gli abitanti voglio fare di Tarmassia un paese “dele mile Madone” per attirare turisti da tutto il mondo? O dovranno proteggersi o farsi perdonare qualcosa? Mha! Se passate non sdegnate di verificare questo fenomeno con i vostri occhi!


Vedi anche:
 "La Madonnina del mistero"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.