verona
domenica, 19 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi    Notizie Notizie  StoriaStoria  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Notizie

Articolo di testa Articolo di testa
L'Arena, il giornale di Verona L'Arena, il giornale di Verona
Articoli secondari Articoli secondari
Editoriali Editoriali
Avvisi e appuntamenti Avvisi e appuntamenti
El Bancheto El Bancheto
L'Esperto L'Esperto

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 94 utenti
tarmassia.it

Il giovane talento di Tarmassia ospite alle medie di Cerea per una giornata di beneficenza
2005 genn 18 - Meggiorini: “Un giorno mi ricorderò di mister Testi"
Sara Bigardi - A.D.P.

Meggiorini, il “baby Vieri”, alle medie di Cerea per beneficenza.la scuola media statale di Cerea, da una decina di anni a questa parte, in prossimità delle vacanze natalizie, organizza in aula magna, una lotteria di solidarietà. Il ricavato viene devoluto in favore delle adozioni a distanza di bambini brasiliani, quest’anno ospite della manifestazione è stato Riccardo Meggiorini, il giovane calciatore della Primavera dell’Inter, originario di Tarmassia.



Allora Riccardo, racconta un po’ il tuo percorso calcistico.
Ho iniziato a giocare nella squadra del mio paese all’età di otto ani, poi sono passato nel settore giovanile dell’Hellas Verona, dove sono rimasto per due anni consecutivi, alla fine dei quali non sono stato riconfermato,. L’anno seguente sono andato a giocare nella Nova Serenissima di Bovolone, prima negli Allievi e poi in Eccellenza, dove ho segnato undici reti. La svolta è avvenuta durante il torneo di Fiuggi dove sono stato contattato dai dirigenti dell’Inter, e in particolare modo da Beppe Baresi per un provina nella Primavera neroazzura.
Ma come è cambiata la tua vita?
È cambiata molto. A casa non ci sono quasi mai, ho quindi poco tempo da dedicare alla mia famiglia e agli amici. Nonstante i costanti impegni ei sacrifici che qquesta avventura richiede sono felice e soddisfatto.
Ti senti matura per gicare da titolare o hai ancora molto da imparare?
Ho ancora tanta strada da percorrere, no mi sento affatto appagato dal momento, ma vivo giorno per giorno, impegnandomi sempre. Gli schemi provati in allenamento ti preprarano alla partita, e amantenere la concentrazione giusta, ma quando sei in campo è importante l’estro, la fantasia, la “giocata” particolare.
Il calcio di oggi è molto fisico e veloce, hai paura degli infortuni?
È vero che il calcio d’oggi non ti permette pause, e quindi gli infortuni sono frequenti, ma non bisogna pensarci, anche se un po’ di paura è normale averla. Oggi servono umiltà, impegno, sacrificio, costanza, ma anche una buona dose di fortuna. Bisogna evitare di pensare di essere già arrivati. Perché il calcio è strano ti porta a facili esaltazioni. Ciò che conta è tenerei piedi per terra, senza farsi tante illusioni.
Quale allenatore, che hai incontrato nel tuo cammino, ti senti di ringraziare pubblicamente?
Maurizio Testi, l’allenatore che ho avuto nel Bovolone, e il tecnico della Primavera dell’Inter.
C’è un tuo ex compagno dei dilettanti che merita una bella carriera?
Luca Moretto che attualmente gioca nel Cologna Veneta.
Come è stato il tuo devutto in seria A contro il Cagliari?
Sono entrato in campo che mancavano circa dieci minuti al termine della gara. Stavamo perdendo 3 a 2 e nei minuti finali siamo riusciti ad agguantare il pareggio. Ho vissuto un’emozione forte.
Chi vincerà il campionato?
La squadra più attrezzata per aggiudicarsi lo scudetto è la Juventus.
Il tuo sogno?
Poter far parte della rosa di una squadra di serie A.






IL MERCATO - L’INTER MANDA IL CAMPIONCINO A LA SPEZIA

L’inter ha deciso di mandarlo a farsi le ossa. Gliel’ha consigliato anche Roberto Mancini, che un giorno lo ha preso da parte ad Appiano Gentile e gli ha spiegato come la verifica della serie C1 sia ben più impegnativa di quella della Primavera e che in questo modo potrà completare più in fretta il suo processo di maturazione.
Riccardo Meggiorini ha messo così in valigia il ricordo del debutto in A a Cagliari e imboccato la strada di La Spezia, società da poco entrata nell’orbita Moratti e desiderosa di andarsene subito in serie B. l’accordo è stato raggiunto il 3 gennaio, nel rpimo pomeriggio. La formula è quell adel prestito fino al 30 giugno, senza possibilità di riscatto per lo Spezia.
All’inizio qualche tentennatmento (la maglia dell’Inter è difficile d alevare=. Poi Riccardo ha detto sì insieme al suo compagno Pablo Hernan Dellafiore, difensore italoargentino con una presena in Champions’s in Inter-Anderlecht.
Meggiorini, che ha iniziato ad allenarsi coi nuovi compagni solo l’11 gennaio a causa di una brutta influenza che lo ha tenuto a casa per oltre una settimana, trova a La Speszia gli ex del Verona Marco Matteassi ( 17 partite fra A e B nei due anni con Malesani) e Luigi Pagliuca (3 presenze con Ficcadenti) più Marco Veronese, 20 gare e 2 gol col Chievo edizione 98-99 che fu rpima di Mimmo Caso e poi della coppia Miani-Balestro.
Non saranno Adriano e Recoba ma a diciannove anni è difficile pretendere di più. E poi la gavetta, prima o poi, tocca a tutti.
(A.D.P.)




fonte: PRIMO GIORNALE, 18 gennaio 2005 pag. 22


Vedi anche:
 "2004 nov 17 - Meggiorini, l’esordio in A è un attacco di felicità"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.