verona
domenica, 19 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi    Notizie Notizie  StoriaStoria  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Notizie

Articolo di testa Articolo di testa
L'Arena, il giornale di Verona L'Arena, il giornale di Verona
Articoli secondari Articoli secondari
Editoriali Editoriali
Avvisi e appuntamenti Avvisi e appuntamenti
El Bancheto El Bancheto
L'Esperto L'Esperto

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 61 utenti
tarmassia.it

Ritorna la seguitissima rubrica del tuttologo
I confesionai nel cesso, i vandali sul querto e altre fritole
Tony da la Noarina

I CONFESIONAI NEL CESSO - lettera del 01-01-2010 

Caro esperto,
ti espongo un problema molto privato. So che non sei più asiduo sui banchi de la ciesa come na olta, ma come tu ben sai abiamo fato sanmartin drento al teatro parchè è cascato zo un toco de vecia sofitatura e cissà che no sia la olta bona che i sbianca la ciesa. La gente ora è pissè contenta parchè invenze de ndar a mesa ghe par de ndar a vedar la comedia. I sa inventà de metar i confesionai drento ai cessi e quando cè il frate confesore serato drento con il pecatore pentito no si può fare i propri bisogni. Io che ho la vessica debole e sono molto devota fervente ne sofro molto nell’intimità del mio cuore. Ti prego e mi afido a te e a tuti i santi protetori de la cesa, cosa posso fare? Giutami tu che no la tegno più.
Tua devota Pia da Tarmasia.



Risponde il nostro esperto:

Carizzima Pia,
pure io c’ho la prostata un poco debbola e ho lo stesso problema. Pensa che dominica pasata ero a messa e tutto d’un colpo mi e’ scapato uno stimolo e di scappone sono ussito rabbioso. Ho trovato un bel cantonzin in parte a la mura del conte. Ho gia’ fato una mezza busetta e quindi ho gia’ aperto la via. Perche’ non ti verzi la via mia cara pia? Fai a meno di metterti le mudande, quando vai a messa poi fai finta di niente e al momento della comunione, visto che ci e’ sempre un po’ di rabatel, intivi la porta per ussire e vai lì di straccantone. Se guardi sora la muretta ti ho lassiato un rotolo di cartaigienica di quella rosa... così ti fai anche lo scrub.
Spero di esserti stato servizievole.
Saluti con devozione.
Tuo esperto.





I VANDALI SUL QUERTO DEL GARAGE - lettera del 12-12-2009 



Caro experto,
o saputo che a tarmasia avete i vandali che vi hano mostaciato tuti i muri del centro parochiale e le vestine dei cieregheti. Anche qui da me ciò dei vandali che di note fano momenti di agregazione sul querto del garage e mi butano zo i copi e anca calcossaltro. Orrei sapere tu che sei un esperto in sociologia se sono sempre queli o degli altri e soprattutto perché mi hano preso di mira il mio garage. Ma ghe nai altre? Ti saluto parchè o sentito cascare dei copi,
tuo Anselmo da Pelegrina.



Risponde il nostro esperto:



Caro Pompelmo da la Pelesina,
i vandali sono un po’ dapartuto, ci devi fare il durone. Bisogna però stare molto tenti. Io ti consillierei di mettere la carta tacatutto sui copi. Quando arivano loro si taccano tutte le mane ai copi e non si riescono piu’ a liberare. Quando li trovi li lighi tuti con una soga, fai una bella fassina e poi li buti nela palude visto che ce l’hai lì comoda. Se il cocodrillo e’ ancora lì speriamo che se li magni.
Cosi’ ce li cavi di mezzo dai cocumeri anca a noi di Tarmasia, perche’ ieri avevo le mudande tacate fuori a sugare e loro con el sprai ci hano scrito sopra usa e nasa...
Spero che ce li mandi fora dai bai.
Tuo sperto vandalico.







LE FRITOLE IREGOLARI - lettera del 20-01-2010

Caro esperto,
mi continuano a tediare dei miei parenti lontani perché hanno voglia di fritola. So che avete una versione che vendono de sfroso e de scondon sui bancheti del carneval de tarmasia. Ne avevo asagiata una in parte a la provinciale una volta ma adeso no riesso più a catarle. Mi puoi aiutare tu che sei un esperto in culinaria?
Tuo amico dala Doltra.

Risponde il nostro esperto:

Caro Doltro (ma che nome gheto?),
l’origine dele fritole iregolari e’ de l’est e spesso vengono vendute a bon marca’. Al carnevale a tarmassia la fritola e’ sempre un prodoto che tira molto. Pensa che anca el me amico Lino le ha tastate di gusto anche quest’ano. Dice che bisogna farci la bocca ma quando ci hai cattato gusto non le petti piu’ li. Io ti consillierei di prendere quelle nel banchetto in canton in parte ala mura del conte che sono meno onte e dove cè un rotolo di cartagienica rosa che puoi anche strusarti.
Fami sapere che casomai vegno anche mi a darti una mano a ciaparle.
Sincerita’

Esperto.








Se avete dubbi o domande da rivolgere al nostro esperto potete scrivere a: info@tarmassia.it


Vedi anche:
 "Epistole quaresimali"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.