verona
sabato, 18 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi    Notizie Notizie  StoriaStoria  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Notizie

Articolo di testa Articolo di testa
L'Arena, il giornale di Verona L'Arena, il giornale di Verona
Articoli secondari Articoli secondari
Editoriali Editoriali
Avvisi e appuntamenti Avvisi e appuntamenti
El Bancheto El Bancheto
L'Esperto L'Esperto

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 36 utenti
tarmassia.it

Le maestranze al camposanto di Tarmassia
Maometto al cimitero
tarmassiaonline - 25.07.04

Si tramanda che una delle più belle chiese della cristianità, il duomo di Monreale, fosse edificato da maestranze islamiche, tecnologicamente le più evolute a quel tempo (1172) e che non bestemmiassero mai per la semplice ragione che erano di fede musulmana. Come scrisse Cesare Marchi in un suo memorabile libro: “Allah diede una mano alla Madonna”.
L’impresa appaltatrice per l’ampliamento del cimitero di Tarmassia ha ingaggiato manodopera araba, ma (riteniamo) per ragioni d'altro tipo.
Non è dato sapere se per effetto della tolleranza multi-etnica che caratterizza gli ospiti del camposanto, fatto sta che da giorni si leva indisturbata tra le tombe dei venerati defunti cristiani una musica araba d'"infedele".
E il volume è così alto che raggiunge agevolmente gli operai sui tetti dei colombai.
Costernazione tra i silenziosi visitatori del cimitero che sentono piovere dall’alto improperi (quelli sì) in perfetto italiano. 
Contrasto fra il lutto di singoli e famiglie con i fiori in mano e allegri e sghignazzanti operai con la cazzuola.
Il rispetto di fronte a un sepolcro è indice di civiltà?







Altre foto correlate:

Warning: getimagesize(../mat/1143275.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.tarmassia.it/home/notizie/index.php on line 104

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.tarmassia.it/home/notizie/index.php on line 105

Vedi anche:
 "Il cimitero"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.