verona
sabato, 18 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi    Notizie Notizie  StoriaStoria  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Notizie

Articolo di testa Articolo di testa
L'Arena, il giornale di Verona L'Arena, il giornale di Verona
Articoli secondari Articoli secondari
Editoriali Editoriali
Avvisi e appuntamenti Avvisi e appuntamenti
El Bancheto El Bancheto
L'Esperto L'Esperto

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 118 utenti
tarmassia.it

ISOLA DELLA SCALA / Il cantiere della tangenziale sarà riaperto a settimane, dopo che nel piano Anas 2002-2004 è stato inserito come finanziabile anche il secondo tratto del primo stralcio dell’opera, per un costo di 22,931 milioni di euro
Riparte la Circonvallazione
Primo Giornale - 12 giugno 2002



Con lo scoccare di metà 2002 si dà avvio a un valzer di annunci

e riavvii esecutivi di lavori pubblici che coinvolgeranno sicuramente il

paese isolano e porranno all’ordine del giorno la programmazione e i rapporti

diplomatici dell’amministrazione con gli altri enti pubblici. Dalla Mediana

alla Tangenziale sono infatti in arrivo novità importanti.

Cominciamo con la tangenziale. Tangenziale in partenza, o no? Di sicuro

c’è l’avvio programmato dall’Anas del cantiere per la metà

o la fine di quest’anno (alcuni ritengono a luglio, altri un po’ più

tardi, per settembre o dicembre). Ricominceranno così i lavori del

primo stralcio dell’opera, per un valore di circa 10 milioni di euro. Mentre

a metà aprile la Regione, nella revisione del piano Anas 2002-2004

ha garantito anche il finanziamento del secondo lotto del I° stralcio

della “Variante” di Isola della Scala per un valore di 22,931 milioni di

euro.

L’assessore alla logistica, al bilancio e ai rapporti con le istituzioni

Stefano Canazza non parla però della circonvallazione senza dare

uno sguardo più ampio a un problema d’insieme, che è la conformazione

della viabilità in ambito comunale, con la programmata costruzione

di due strade importanti come la Tangenziale e la Mediana. Sullo sfondo,

un progetto di centro intermodale per il quale ormai l’impegno amministrativo

è pieno. «Abbiamo già affidato l’incarico di una progettazione

organica del centro a una società specializzata, dalla quale abbiamo

ottenuto una prima bozza - afferma Canazza -. Ma dovremo vedere come è

possibile tenere conto delle esigenze di varie infrastrutture in corso

d’opera».

In effetti Anas e Ferrovie dello Stato hanno presentato idee di sviluppo

delle due differenti opere che sono indipendenti l’una dall’altra, e che

richiedono pertanto un’armonizzazione. Senza contare che uno scalo intermodale

vicino all’area “Mandello”, uno stralcio di lavori avviato con la tangenziale

e la ferma volontà dell’amministrazione (e delle opposizioni) a

far correre la Mediana a sud del paese, renderebbero la Zai di Isola della

Scala, collocata contiguamente a queste infrastrutture, un’area che richiede

più che mai particolare attenzione ad una programmazione seria.

Lo scalo merci deve essere fatto in modo da non intaccare lotti di

area fabbricabile a scopo commerciale o produttivo, e questo deve essere

realizzato anche in vista di una maggior determinazione a richiedere la

Mediana a sud. Sull’intenzione di una mossa coordinata da parte dei Comuni

interessati dalla tratta Bovolone-Nogarole Rocca della Mediana ad uno studio

attento del percorso stradale, ne sono prova gli auspici in tal senso del

presidente dell’Unione dei cinque Comuni, Saverio Bozzini, in sede di un

convegno di Forza Italia sullo sviluppo della viabilità del comprensorio

svoltosi lunedì 13 maggio, e in un più tardo incontro tenuto

ad aprile ed organizzato a Isola della Scala dall’associazione tecnici

locale.

Nogarole Rocca e Trevenzuolo infatti necessitano di un collegamento

trasversale con le realtà veronesi orientali quanto più in

fretta possibile. Ma ogni problema locale ha la sua importanza e Isola

della Scala ancora combatte per una Mediana a sud del paese. Un groviglio

di interessi in gioco, e di opere pubbliche da completarsi, che è

degno di una complessa e quanto mai appassionate partita di shangai.

Giampietro Falsiroli


fonte: www.primoweb.it


Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.