verona
martedì, 21 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi    Notizie Notizie  StoriaStoria  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Notizie

Articolo di testa Articolo di testa
L'Arena, il giornale di Verona L'Arena, il giornale di Verona
Articoli secondari Articoli secondari
Editoriali Editoriali
Avvisi e appuntamenti Avvisi e appuntamenti
El Bancheto El Bancheto
L'Esperto L'Esperto

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 80 utenti
tarmassia.it

Da Tarmassia la storia di Una vita diversa
Il sorriso di Vale, la miglior terapia contro la malattia
Nicoletta Pasqualini

C'č tanta gente che sta male senza avere dei problemi effettivi. Lei, invece, male c'č stata per davvero, Aveva sedici anni, Valentina Bazzani, classe 1985, stava passando un periodo veramente difficile quanod cominicio a scrivere con cuore semplice, i suoi pensieri, le sue inquietudini di ragazzina racchiudendoli un un grazioso libretto dal titolo Una vita diversa. Inoltrandoci nella sua vita, seganta, giorno dopo giorno, da una malattia diagnosticata nel    di cui snon si sa ancora il nome che l'ha costretta ad un sedia a rotelle.



A Valentina, oggi venticinquenne, le coe scritte nel libro sembrano lontane, si sente cambiata tanto da dire "Scrivere č una medicina infallibile " Ha tanti amici partecipa alla Uildm di Verona, ad ha selto di vere.



E' cresciuta, ma conserva quella freschezza e quell'entusiasmo per l avita che č diventata sempre pią forte passanda da mille momenti fisici, psoibologici e spirituali. H auna laurea in Scienze della comunicazione che ha conseguito guarda caso con un tesi dal titolo L'uomo e la sofferenza verso la dignitą del dolore". Ed ora č proiettata nel mondo del giornalismo attravesro la specialistica all'universitą.



Vive a Tarmassia, una frazione di Isola della Scal, nel cuore delle risaie veronese, con i genitori ediil fratello ed č li che ci accoglie con un bel e lo sguardo luminosos p



 



Da bambina er


Vedi anche:
 "La fiera si apre alla solidarietą"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.