verona
venerdì, 24 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi    Notizie Notizie  StoriaStoria  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Notizie

Articolo di testa Articolo di testa
L'Arena, il giornale di Verona L'Arena, il giornale di Verona
Articoli secondari Articoli secondari
Editoriali Editoriali
Avvisi e appuntamenti Avvisi e appuntamenti
El Bancheto El Bancheto
L'Esperto L'Esperto

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 72 utenti
tarmassia.it

Risposta alla delusione di alcuni appassionati sportivi
Luci e ombre sul Notturno
s.g. - 28.07.06

In risposta ad alcune osservazioni sollevate dai visitatori di tarmassiaonline in merito all'edizione del Torneo Notturno appena conclusa, ci sembra oppurtuno fornire delle informazioni che potrebbero essere poco note ai non addetti.








  1. Qualità tecnica delle squadre.



    Le squadre che si sono aggiudicate il penultimo e terzultimo titolo del “Città di Tarmassia” 2004 e 2005, quest'anno sono state escluse nella fase preliminare dal quartetto che ha avuto accesso alla fase finale. Questo, si noti bene, a parità di organico e di livello tecnico delle stesse due squadre titolate. Significa, perciò, con semplice sillogismo, che il tasso tecnico dell'edizione del torneo 2006 non è stato, perlomeno, inferiore ai precedenti.
    Può succedere, che alcuni incontri siano risultati poco piacevoli. Forse, a causa di 2 squadre “materasso” equamente collocate nei due gironi.
    A questo, purtroppo, l'organizzazione non può porre rimedio.







  2. Numero di squadre partecipanti.



    Il problema di reperire squadre è un problema abbastanza recente e di difficile soluzione. Da quando i campionati minori (Eccellenza, Promozione, Prima – Seconda-Terza Categoria) hanno allungato il loro calendario con i play-off e i play-on, si arriva al mese di giugno con le squadre ancora in ballo e i giocatori stremati. Diventa pertanto difficile agli sponsor trovare un numero di giocatori disponibili.
    Da sottolineare un aspetto non trascurabile: quest'anno le squadre dovevano essere dodici (e non dieci), più una squadra di riserva. Il giorno prima del sorteggio (il giorno prima!) tre squadre si sono ritirate per vari motivi.
    L'organizzazione non ha avuto scelta e si è adeguata.
    Sarà inevitabile nel futuro assistere a tornei con meno squadre e calendari stretti.







  3. Problema zanzare.



L'organizzazione ha speso ben 500 euro per la disinfestazione, mentre il Comune ne ha spesi 3000 sull'intero territorio. L'evento è stato quest'anno eccezionale; la risposta è stata adeguata tenuto conto del “magro” bilancio della manifestazione sportiva.










  1. Aggiornamento sito internet.



    Non si ritiene sia un servizio indispensabile per la buona riuscita del torneo. I risultati nella prima fase sono stati forniti tempestivamente. Durante la fase finale, ci sono stati problemi di ordine tecnico e logistico che non sono stati risolti in tempo.







  2. Arbitraggi



Quest'anno il settore arbitrale era fornito direttamente dalla FIGC (e non da Opes Veneto) con ampio turn-over degli stessi e qualità superiore.






Mea culpa dell'organizzazione riguarda invece il meccanismo di accesso alla fase finale. Certamente sarebbe stato meglio escludere solo una squadra dai ciascun girone preliminare e procedere con partite “secche”, a scontro diretto, nella fase successiva. Si sarebbero così evitate partite brutte con risultati già acquisiti.



Ricordiamo che l'anno prossimo ricorre il trentennale della fondazione dell'associazione G.S. Tarmassia Calcio.



Arrivederci a tutti gli sportivi!




s.g. 28.07.06


Vedi anche:
 "L'Uomo Mobile vince il Notturno 2006"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.