verona
mercoledì, 22 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi    Notizie Notizie  StoriaStoria  ArchivioArchivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Notizie

Articolo di testa Articolo di testa
L'Arena, il giornale di Verona L'Arena, il giornale di Verona
Articoli secondari Articoli secondari
Editoriali Editoriali
Avvisi e appuntamenti Avvisi e appuntamenti
El Bancheto El Bancheto
L'Esperto L'Esperto

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 57 utenti
tarmassia.it

La Voce del Basso Veronese
1979, febbraio - ATTIVITA’ SPORTIVE E CARENZA DI IMPIANTI
Silvio Mantovani



Una volta tanto non voglio soffermarmi su bilanci e previsioni, ne sulla carenza di impianti sportivi, ne sulle molteplici attività del Gruppo Sportivo Tamassia: all’inizio di una nuova annata voglio illustrare senza pretese quali sono gli scopi essenziali che la Società si prefigge per il futuro. Obiettivo unico, primario e imprescindibile di tutto il lavoro che si è già cominciato a svolgere è al maturazione e la crescita di tutti coloro che , ragazzi , adulti, donne, ne fanno parte e che vivono coscientemente la vita di questa associazione.

E’ un obiettivo tanto semplice quanto difficile: l’uomo inteso nella sua globalità deve essere al centro d’ogni problema, anche di quello sportivo, perciò l’uomo si deve adeguare allo sport. Ma la pratica sportiva deve essere ridotta a misura d’uomo. Non dunque perseguire solo risultati, vittorie, ma dare la possibilità a giovani e meno giovani di partecipare alla costruzione di un Società diversa, di essere non strumenti ma protagonisti, come nella vita così nello sport. Base ovvia per questo discorso è la necessità di non emarginare nessuno, di dare la possibilità di praticare lo sport a tutti indistintamente, compresi coloro che non hanno i mezzi finanziari e fisici per svolgerlo ad alto livello. Confesso che il nostro obiettivo e quello del CSI cui ci richiamiamo è ambizioso, man non utopistico; la crescente domanda di sport, di gioco, di svago che notiamo nella vita sociale no è che l’eco di una più vasta presa di coscienza colla quale si dovrà presto a tardi fari i conti, forse i concetti non sono stati espressi chiaramente, la materia è ostica di per se stessa, ma dietro a questa parte vi sono delle persone che si sforzano di fare un discorso educativo con dei ragazzi e dei giovani per aiutarli a diventare più uomini; mancano le strutture sportive, la partecipazione delle famiglie è scarsa, gli amministratori sono impegnati in problemi forse più gravi, ma c’è tanta buona volontà Basterà?



Silvio Mantovani



Gennaio-febbraio 1979, pag. 13.







a cura di Stefano Gobbi




Vedi anche:
 "Gruppo Sportivo Tarmassia"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.