verona
sabato, 18 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi  NotizieNotizie  StoriaStoria    Archivio Archivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Archivio

Documenti Documenti
Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870 Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870
Visite pastorali Visite pastorali
Testamenti Testamenti
Archivio Parrocchiale Archivio Parrocchiale
Libri Libri
Giornali Giornali
Giornali 2 Giornali 2
Filastrocche Filastrocche
Cartografia 2 Cartografia 2
alberi genealogici alberi genealogici
Racconti, leggende Racconti, leggende
Archeologia Archeologia
Cartografia Cartografia
Poesia, Teatro Poesia, Teatro
Glossario Glossario
Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo
Delibere di Giunta Delibere di Giunta
Siti web Siti web

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 53 utenti
tarmassia.it

Preventivo, accettazione e conguaglio alla ditta L. Cavadini

1927, 19 gennaio - Nuovo Concerto di 6 campane

Giuseppe Andreoli, arciprete

Nel documento che segue sono stati collazionati scritti diversi, legati fra loro alla storia dell'attuale concerto di campane; gli scritti sono stati riportati e pubblicati da don Roberto Turella, in occasione del 70 anniversario dalla loro installazione sul campanile. Seguono quindi: il preventivo della ditta L.Cavadini, il benestare del parroco don G.Andreoli e del Comitato per le campane, il resoconto con il conguaglio, un manuale all'uso delle campane, una analisi resa da don Roberto Turella su ogni singola campana.


19 gennaio 1927 Preventivo per la fusione di un nuovo Concerto di n. 6 campane per la chiesa di Tarmassia N. 6 campane in tono di Fa circa Kg 1.750,000 Calo di fusione “ 87,500 _______________ Kg 1.837,500 da dedursi il bronzo delle 5 attuali vecchie che non sarà impiegato nella fusione delle nuove 1.350,000 _______________ Kg 487,500 Importo della lavorazione e fusione coll’obbligo di fornire un concerto di voce chiara squillante ben intonato a giudizio di esperti maestri di Musica garantito per tre annisuonabile sul campanile dal giorno della posa in opera a £ 4 al Kg £ 7.000,000 Importo di Kg 487 di bronzo ecc... a £ 12,50 “ 6.087,50 Riduzioni ed aggiunte all’attuale castello, in modo che possa servire per le nuove 6 campane, cambio dei ceppi, ruote in ferro. Battenti e cuscinetti con altri confacentisi alle nuove campane e l’aggiunta di tutto l’occorrente per la 6 campana £ 2.600,000 ______________ £ 15.687,50 Posa in opera delle nuove campane e abbassamento delle vecchie obbligo dei fonditori di mandare un’operaio pratico con tutti gli attrezzi necessari e ciò col solo obbligo da parte dei Sig. committenti di provvedere alle spese di vitto e alloggio. L’importo della spesa da pagarsi con £ 2.500 alla consegna delle nuove campane da effettuarsi per la Domenica delle Palme. £ 2.500 in Novembre 1927. La rimanenza in tre eguali rate scadenti nei mesi di Novembre 1928 - 1929 - 1930 senza interessi. Alla consegna però sarà liquidato regolarmente il conto e rilasciata da parte dei committenti dichiarazione di pagamento. Novem. 1927 £ 2.500,000 pagato 30/11/27 “ 1928 “ 3.716,25 pagato 3/12/28 “ 1929 “ 3.716,25 pagato 9/12/29 “ 1930 “ 3.716,25 ______________ “ 13.648,75
Alla Pregiatiss.ma e premiata Fonderia Campane, Cav. Luigi Cavadini e figlio. I sottoscritti: Parroco, Fabbriceri e rappresentante del Comitato pro Campane di Tarmassia, preso visione del V. preventivo in data 19 - 1 - 927 per la fusione di un nuovo concerto di sei campane lo accettano incondizionatamente in sostituzione del precedente in data 11 gen. 927 e danno con la presente l’ordine di eseguire il lavoro per l’epoca stabilita. Il parroco Don Giuseppe Andreoli I Fabb.ri Padovani Antonio Mantovani Alessandro Il rappresentante del Comitato Chiavegato Bortolo Tarmassia 21 - 1 - 927
Verona, 5 aprile 1927 Mol. Rev. Sig. Don G. Andreoli Arciprete e Risp. Fabbriceria e Comitato di Tarmassia Da Dare a Luigi Cavadini & figlio Fonditori di Campane Costruttori di castelli ceppi ruote ed ogni altro relativo Via XX Settembre 69 N. 6 Campane nuove Kg 1.771,000 Calo di fusione 5 % 88,500 ______________________________ Kg 1.859,500 detratte N. 5 vecchie “ 1.350,000 _______________________________ bronzo aggiunto Kg 509,500 a 12,50 £ 6.368,75 importo della lavorazione e fusione “ 1.771 a 4 £ 7.084 Riduzione e aggiunte all’attuale castello, cambio ceppi battenti etc. prestazioni per posa in opera £ 2.600 N. 6 Bulli ghisa con ferramenti £ 90 ________________________________ £ 16.142,75 Bollo fattura 6 ________________________________ £ 16.148,75 Ricevuto in acconto 2.500 _________________________________ £ 13.648,75 I sottoscritti dichiarano d’aver ricevuto le nuove campane e liquidati i conti come sopra. Restando da pagare £ 13.648 (tredicimilaseicentoquarantotto) delle quali £ 2.500 in Nov. 927 e la rimanenza in tre rate uguali scadenti in Nov. degli anni 928, 929, 930 sucessivi. In fede Don Giuseppe Andreoli Arciprete pro tempore della parrocchia di Tarmassia Per il comitato Chiavegato Bortolo
Orario pel suono delle Campane Nei Giorni Festivi dei mesi di Gennaio, Febbraio, Novembre, Dicembre la mattina suonasi il terzo segno un’ora avanti che esca la prima Messa; venti minuti avanti si suona il campanello, il cui segno perdura minuti dieci; dopo altri minuti dieci di aspetto si danno vari tocchi colla campana maggiore, e immediatamente esce la Messa parrocchiale. Finita la Messa, subito si dà un segno con tutte le campane. Alle ore 9 si dà il segno di Terza. Alle ore 9 ½ si dà il terzo segno per la Messa Seconda. Alle ore 10, e minuti 10 si suona il campanello, che perdura minuti dieci; dopo altri minuti dieci di aspetto, cioè alle ore 10 ½ si danno vari tocchi colla campana maggiore, ed immediatamente esce la Messa Seconda. Finita la Messa Seconda, subito si dà un segno con tutte le campane. Alle ore 11 3/4 si dà il segno del mezzogiorno. Alle ore 12 ½ si dà il secondo segno per le Funzioni Vespertine; alle ore 1 1/4 si dà il terzo segno; alle ore 1 e minuti 40 suonasi il campanello perdurando m. 10. Alle ore 2 si danno vari tocchi colla campana maggiore, e immediatamente incominciano le sacre Funzioni Vespertine. Qualora venga data la Benedizione col S.mo Sacramento, mentre il Sacerdote dà la Benedizione si suonano tutte le campane, e così pure dopo terminata, quando il popolo esce di Chiesa. In caso diverso il segno del fine vien dato con sollo la campana maggiore. *** Nei Giorni Festivi dei mesi di Marzo, Aprile, Settembre, Ottobre, la mattina il suono delle campane per le Messe è regolato ordinariamente come in Gennaio etc. Il suono del Mezzogiorno si dà precisamente alle ore 12. *** Per le Sacre Funzioni Vespertine in Marzo, e Ottobre il secondo segno si dà alle ore 1; terzo segno alle ore 1 3/4; il campanello alle ore 2, m. 10__ alle ore 2 ½ s’incomincia. In Aprile e Settembre il secondo segno si dà alle 1 3/4; il terzo segno si dà alle ore 2 1/4; il campanello si suona alle ore 2, m. 40 etc. Alle ore 3 s’incomincia. *** Nei mesi di Maggio, Giugno, Luglio, Agosto: mattina si dà il segno di Terza alle ore 8 ½; alle ore 9 1/4 si dà il terzo segno per la Messa Seconda; alle ore 9, e m. 40 suonasi il campanello etc.; alle ore 10 precise Messa. *** Per le Sacre Funzioni Vespertine Alle ore 2 1/4 secondo segno - alle ore 2 3/4 terzo segno; alle ore 3 m. 10 campanello - alle 3 ½ s’incomincia. Notisi, che il terzo segno dato con tutte le campane viene sempre seguito dal segno della campana terza. La pratica di dare il segno con tutte le campane, di tenere il suono del campanello lungo m. 10, e dei vari tocchi colla campana maggiore, si tiene pure nei giorni feriali per la Messa Prima in occasione della Novena del S.to Natale, del Settenario dell’Addolorata, della Novena della Concezione, nei Venerdì di Quaresima, nel Triduo della Porziuncola, l’Ultimo Giorno dell’anno, S. Antonio Abbate (17 gennaio), S. Paolo Apostolo (25 gennaio), S. Biagio Vescovo e Martire (3 febbraio), S. Bovo (2 gennaio), S. Valentino Prete e M. (14 marzo), S. Giorgio Titolare della Parrocchia (24 aprile), S. Antonio di Padova (13 giugno), S. Gio Batta (24 giugno), S. Gaetano Tiene (7 agosto), S. Rocco (16 agosto), S. Lucia V. e M. (13 dicembre). Nelle altre occasioni, quando, secondo la pia consuetudine della Parrocchia, si espone la Reliquia di qualche Santo, basta il suono delle campanelle etc. come costumasi ferialmente per la Messa Parrocchiale. Sulla sera si suonano tutte le campane etc., come sopra, tutti i Venerdì di Quaresima, nelle Novene sopra indicate, nel Triduo della Porziuncola, e l’Ultimo Giorno dell’anno. In queste occasioni si fanno precedere alla Funzione della sera due segni con tutte le campane. Questa distinzione usasi pure la mattina dei due ultimi giorni del Carnovale, e Mercoledì delle Ceneri, e Ottavario dei Morti. Si suonano pure tutte le campane all’Ave Maria dei Giovedì precedenti ai Venerdì di Quaresima. Anche precedentemente ai giorni sopra indicati. Quando vien data la Benedizione col S.mo Sacr.to nei giorni feriali si suona il mezzogiorno con tutte le campane. Suono dei Primi Vesperi Gennaio - Febbraio - Novembre - Dicembre: ore 2 ½. Marzo - Ottobre: ore 3. Aprile - Settembre: ore 3 ½. Maggio - Giugno - Luglio - Agosto: ore 5. E’ consuetudine in questa Parrocchia suonare per la Messa del Parroco nei giorni feriali con due campanelle. Per le altre con solo la campana terza; per tutte alcuni minuti dopo si suona un po' il campanello, e prima d’uscire altro campanello in coro. In occasione di Matrimoni è consuetudine suonare tutte le campane all’Ave Maria della sera precedente al giorno della celebrazione; per la Messa, e nella Messa al Sanctus, ed alla elevazione. Nei giorni festivi, e nei dì solenni, suonasi la mattina l’Ave prima colla campana maggiore, e poi alquanto colle altre della chiesa parrocchiale
Parrocchia S. Giorgio M. Tarmassia 1927-1997 70° ANNIVERSARIO DEL CONCERTO DI 6 CAMPANE LUIGI CAVADINI E FIGLIO IN VERONA - 1927 ANTICA PREMIATA FONDERIA VESCOVILE Su ogni campana è incisa una scritta, che richiama il particolare servizio di quella campana o una frase della liturgia o un versetto biblico. Inoltre, su ognuna di esse vi sono sei medaglioni con vari santi. Riportiamo, ora, i pesi, le diverse scritte e le immagini scelte dalla parrocchia (le altre erano a scelta del fonditore) per ogni campana. 1° CAMPANA (‘CAMPANON’). Peso: Kg. 548 (solo la campana) Immagini: Crocefisso, S.Giorgio martire LAUDO DEUM - PLEBEM VOCO - CONGREGO CLERUM 2° Campana. Peso: Kg. 400. Immagine: Beata Maria Vergine Addolorata A FULGURE ET TEMPESTATE LIBERA NOS DOMINE 3° Campana Peso: Kg. 292 Immagine: S.Luigi Gonzaga DEFUNCTOS PLORO PESTEM FUGO FESTA DECORO 4° Campana Peso: Kg. 240 Immagine: SS.Pietro e Paolo PROPERATE GENTES AUDITE VERBUM DEI 5° Campana Peso: Kg. 170 Immagine: S.Antonio da Padova IN TE DOMINE SPERAVI NON CONFUNDAR IN AETERNUM 6° Campana Peso: Kg. 121 Immagine: S.Maria Maddalena A PESTE FAME ET BELLO LIBERA NOS DOMINE
fonte: Archivio Parrocchiale di Tarmassia A cura di Stefano Gobbi Un ringraziamento a don Roberto Turella, arciprete di Tarmassia e parroco di Caselle


Vedi anche:
 (Storia -> Parrocchiale di S.Giorgio) "S.Giorgio di Tarmassia"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.