verona
lunedì, 20 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi  NotizieNotizie  StoriaStoria    Archivio Archivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Archivio

Documenti Documenti
Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870 Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870
Visite pastorali Visite pastorali
Testamenti Testamenti
Archivio Parrocchiale Archivio Parrocchiale
Libri Libri
Giornali Giornali
Giornali 2 Giornali 2
Filastrocche Filastrocche
Cartografia 2 Cartografia 2
alberi genealogici alberi genealogici
Racconti, leggende Racconti, leggende
Archeologia Archeologia
Cartografia Cartografia
Poesia, Teatro Poesia, Teatro
Glossario Glossario
Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo
Delibere di Giunta Delibere di Giunta
Siti web Siti web

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 156 utenti
tarmassia.it

Notizie sui rinvenimenti archeologici sul territorio tarmassiano

Carta Archeologica del Veneto

Regione Veneto

Carta Archeologica del Veneto

La schedatura che segue è tratta dal foglio n. 63 facente capo a Legnago. Ogni singola scheda riporta una intestazione con le coordinate geografiche e l’altitudine sul livello del mare; successivamente vengono descritte le caratteristiche fisio-geologiche del sito archeologico, il carattere dei rinvenimenti e la loro attuale collocazione. Al piede di ciascuna scheda viene riportata la bibliografia da cui è stato tratta la notizia. 


38. ISOLA DELLA SCALA (VR)
TARMASSIA
[IV NO, m 29]
Pianura, terrazzo fluviale, terreno alluvionale fine. Ripostiglio, materiali sporadici, rinvenimenti casuali di superficie, 1870 e anni ’70. Museo Preistorico Etnografico L.Pigorini di Roma; Museo Archeologico di Isola della Scala.
Nella località si rinvennero un frammento di vaso di bronzo, due asce, alcune punte di lancia, un braccialetto, uno spillone, un raffio e dei pezzi di metallo informi databili all’età del bronzo; purtroppo solo parte di questi materiali fu recuperata dal Martinati, mentre il resto fu disperso. Due anni prima, nel 1868, durante lo scavo di un fosso di un fondo detto Pradelle, il conte G.Guarienti notò alla profondità di cm 40 un livello archeologico, dal quale si recuperarono vasi ornati con decorazione plastica a bottone o a impressioni, anse anulari, caniculate, cornute, nonché industria litica; il materiale è databile all’età del bronzo recente (XIII-XII secolo a.C.). Nella località furono raccolti inoltre frammenti laterizi e fittili e tessere musive di età romana.
Dal Siè 1875, p.59; Omboni 1876, p.8; BPI 1876, pp. 132-133, 137; Martinati 1879, pp. 24-28; BPI 1903, p. 66; Castelfranco 1908, pp. 94-100; ASA 1973; Salzani 1985g, p.10.

33. SALIZZOLE (VR)
ZANON
[IV NO, 45° 15’34’’N, 1°23’11’’O, m 27 ca]
Pianura, conoide del fiume Adige, su dosso, alluvioni prevalentemente sabbiose.
Materiale sporadico, modalità di rinvenimento e data non determinate. Collocazione attuale dei reperti non definita. G.Solinas ricorda il rinvenimento di “manufatti silicei”. Non si hanno informazioni sufficienti per un inquadramento cronologico.
Solinas 1981, p. 83; Salzani 1985g, p.58

62. BOVOLONE (VR)
PILA CULA'
[IV NE, 45°16'07''N,1°21'37''O, m 21 ca]
Pianura, conoide del fiume Adige, alla confluenza fra due paleoalveri incassati, alluvioni prevalentemente sabbiose, con elevato contenuto di sostanze organiche. Insediamento N, rinvenimento casuale di superficie, metà degli anni '80. Soprintendenza Archeologica per il Veneto-Nucleo Operativo di Verona.
In un'area abbastanza vasta, situata su un leggero declivio sabbioso, poco al di sopra della valle del Menago, si raccolsero numerosi materiali: sono presenti frammenti di vasi a bocca quadrilobata decorati da fasce a zig-zag, scodelle troncoconiche ed olle ovoidali con orlo decorato a tacche; un frammento di impasto ben depurato è decorato con fasci orizzontali di punti impressi; un altro è decorato con impressioni "a cordicella"; l'industria litica, molto abbondante, è caratterizzata soprattutto da lame, schegge e scarti di lavorazione. Il complesso dei materiali è inquadrabile in una fase recente del neolitico (fino IV-inizio III millennio a.C.), in particolare alla fase di "stile a incisioni ed impressioni" della cultura dei vasi a bocca quadrata; il frammento decorato a cordicella sembra essere la testimonianza di contatti con la cultura di Roessen della Germania meridionale.
Salzani 1987d, pp. 39, 117, fig. 17.

63. BOVOLONE (VR)
NOVARINA
[IV NE, 45°16’12’’N, 1°22’24’’O, m 25 ca]
Pianura, conoide del fiume Adige presso orlo di terrazzo fluviale di altezza superiore a 3 m, alluvioni prevalentemente sabbiose.
Insediamento B, rinvenimento casuale da aratura, autunno 1983. Soprintendenza Archeologica per il Veneto – Nucleo Operativo di Verona. In questa località si sono raccolte tazze emisferiche, troncoconiche e carenate, vasi troncoconici e biconici, boccali ovoidali; le anse sono a nastro verticale, molte ripiegate a gomito con breve appendice asciforme; la decorazione è costituita da bugne e da cordoni lisci; l’industria litica è abbondante e comprende punte di freccia a bse concava ed elementi di falcetto. Il complesso dei materiali è inquadrabile in una fase avanzata dell’antica età del bronzo (XVIII-XVII secolo a.C.).
Salzani 1985g, pp.16-60, fig. 7.

fonte: CARTA ARCHEOLOGICA DEL VENETO, Volume II, edizioni Panini Regione del Veneto – Segreteria Regionale per il Territorio
A cura di: Loredana Capuis, Giovanni Leonardo, Stefanio Pesavento, Mattioli, Guido Rosada, Coordinamento scientifico: Luciano Bosio

Bibliografia (per esteso):
Dal Siè G. 1875, Saggio analitico di un terreno ove si rinvennero oggetti preistorici, in Bollettino Stazione Agraria e Scuola Pratica di Clinica, Istituto Tecnico Provinciale Verona, 3, p. 59.
Omboni 1876 L’esposizione di oggetti preistorici che ebbe luogo a Verona dal 20 febbraio al 3 Aprile 1876, in AttiStVenLLAA, s. V, II, pp. 1-16 (estratto).
BPI (Bollettino di Paletnologia Italiana) 1876, pp. 132-133, 137.
Martinati P., 1879, Storia di paletnologia veronese, Padova. BPI, 1903, p.66.
Castelfranco P. 1908, Ripostigli di bronzi di Zerpa (Bobbio) e Tarmassia (Isola della Scala), in BPI, XXXIV, pp. 91-100.
ASA, Archivio Soprintendenza Archeologica per il Veneto, 1973.
Salzani L., 1985, Preistoria e Protostoria nella media pianura veronese, Oppeano, Verona
Solinas, Storia di Verona, 1981, p. 63.


Vedi anche:
 (Archivio -> Archeologia) "L'organizzazione del territorio isolano assetto agrario e tipologie insediative"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.