verona
sabato, 18 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi  NotizieNotizie  StoriaStoria    Archivio Archivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Archivio

Documenti Documenti
Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870 Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870
Visite pastorali Visite pastorali
Testamenti Testamenti
Archivio Parrocchiale Archivio Parrocchiale
Libri Libri
Giornali Giornali
Giornali 2 Giornali 2
Filastrocche Filastrocche
Cartografia 2 Cartografia 2
alberi genealogici alberi genealogici
Racconti, leggende Racconti, leggende
Archeologia Archeologia
Cartografia Cartografia
Poesia, Teatro Poesia, Teatro
Glossario Glossario
Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo
Delibere di Giunta Delibere di Giunta
Siti web Siti web

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 48 utenti
tarmassia.it

Dai racconti di nonna Pina

El morto zo da la finestra

Devis Gobbi

El morto zo da la finestra


A Tarmassia dove oggi c’e’ la casa di Benedetto una volta vi era la mura del conte che costeggiava tutta via XXV Aprile fino ad arrivare nella punta col bivio per Isola e si ricollegava all’attuale parco. Proprio li dove ora c’e’ la casa di Benedetto vi era una motta alta senza laberi dove sopra vi era la Miss che insegnava le lingue al Pupo e alla Pupa (i figli del conte). Io mi ricordo che andavamo dentro alla mura e dietro questa motta vi era el campo. Il conte vi faceva piantare cose strane. Una volta vi fece piantare il caffe’, un altra le galetine. All’esterno, attaccato alla mura, piu’ o meno difronte all’attuale pizzeria vi era un sion. Serviva per attingere acqua per tutti coloro che avessero voluto usufruirne e per abbeverare i cavalli. In molti se ne servivano. Anch’io subito me ne servivo ma visto che ve ne era uno piu’ vicino li da Fianco iniziai ad adoperare quello. Prendevo da li tutta l’acqua per bere e cucinare mentre per abbeverare le galline o l’orto la prendevo dalla confinante corte del fornar, poiche’ loro avevano un pozzo. La mojer de Fianco era di origine parmigiana. Era Piuttosto grassa con do gambine magre, mentre lui era magro come un spin. Era una accoppiata buffa. Non avevano mai avuto figli. Il sion era di loro proprieta’ e ogni volta che si rompeva le toccava tirar fuori di tasca sua i soldi per aggiustarlo. Mi ricordo che si sedeva sempre fuori in strada d’estate. Quando mori’ era talmente grossa che la cassa da morto non passava dalla scala e dovettero calarla zò dalla finestra.


Altre foto correlate:
El morto zo da la finestra

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.