verona
martedì, 21 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi  NotizieNotizie  StoriaStoria    Archivio Archivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Archivio

Documenti Documenti
Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870 Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870
Visite pastorali Visite pastorali
Testamenti Testamenti
Archivio Parrocchiale Archivio Parrocchiale
Libri Libri
Giornali Giornali
Giornali 2 Giornali 2
Filastrocche Filastrocche
Cartografia 2 Cartografia 2
alberi genealogici alberi genealogici
Racconti, leggende Racconti, leggende
Archeologia Archeologia
Cartografia Cartografia
Poesia, Teatro Poesia, Teatro
Glossario Glossario
Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo
Delibere di Giunta Delibere di Giunta
Siti web Siti web

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 70 utenti
tarmassia.it

Anche internet viene utilizzato per formulare richieste e proposte

Nuovo sindaco per 16 paesi

L'Arena

Nuovo sindaco per 16 paesi

Elezioni amministrative. Si voterà in primavera, i Comuni più popolosi sono Isola della Scala e Grezzana e gli abitanti in tutto oltre 78mila.

L’appuntamento è ancora da definire, forse il 9 aprile in concomitanza con le elezioni politiche, forse in un’altra data, che potrebbe anche essere nel mese di giugno, ma è certo che quest’anno ci sono 16 Comuni veronesi chiamati a rinnovare le proprie amministrazioni.
Si tratta di Affi, Badia Calavena, Belfiore, Bevilacqua, Bonavigo, Buttapietra, Cologna Veneta, Colognola ai Colli, Garda, Grezzana, Isola della Scala, Minerbe, Povegliano, Roverè, San Pietro di Morubio e Tregnago. La precedente tornata elettorale era stato nel maggio del 2001 (in cui si votava anche per il rinnovo delle amministrazioni di San Bonifacio, Lavagno e Peschiera) in cui erano andate al voto 76.000 persone, con un’affluenza che si era attestata intorno all’87,5 per cento. In quell’occasione erano stati dodici i volti nuovi per i ruolo di sindaco.
Per il prossimo appuntamento con le urne i Comuni più popolosi sono quelli di Isola della Scala (10.520 abitanti stimati nel 2005) la cui amministrazione è guidata da Liana Montalto Reami, Grezzana (con 10.324 abitanti) il cui sindaco è Ilario Peraro, Cologna Veneta, (8.140 abitanti) il cui primo cittadino è Damiano Vedovato (a cui è dedicato un ulteriore servizio a pagina 33), Colognola ai Colli (7.913 abitanti) dove è sindaco Antonio Zambaldo, Povegliano (6.838 abitanti) la cui amministrazione è guidata da Leonardo Biasi, e Buttapietra (6.164 abitanti) il cui sindaco è Giampaolo Pighi.
Nell’elenco dei Comuni chiamati al voto seguono Tregnago (4.896 abitanti, sempre secondo stime del 2005, sindaco Marco Pezzotti), Minerbe (4.602 abitanti, sindaco Tullio Ferrari), Garda (3.677 abitanti, sindaco Davide Bendinelli), San Pietro di Morubio (2.832 abitanti, sindaco Gastone Vinerbini), Belfiore (2.681 abitanti, sindaco Gianfranco Carbognin), Badia Calavena (2.430 abitanti, dov’era sindaco Stefano Valdegamberi fino all’anno scorso quando è stato nominato assessore regionale agli enti locali e quindi sostituito dal vicesindaco Pietro Rama), Roverè (2.095 abitanti, sindaco Stefano Marcolini), Affi (2.057 abitanti, sindaco Carla De Beni), Bonavigo (1.967 abitanti, sindaco Albino Migliorini) e Bevilacqua (1.776 abitanti, sindaco Nereo Arzenton).

Primo per numero di abitanti (dove nel 2001 per la prima volta venne eletto un sindaco donna dopo un serrato testa a testa con il concorrente Giannantonio Danieli sorpassato di appena 97 voti) e primo anche nella partenza delle proposte elettorali è il Comune di Isola della Scala, dove un gruppo di abitanti della frazione di Tarmassia ha già attivato un sito Internet, www.tarmassia.it, per raccogliere e diffondere suggerimenti per i prossimi amministratori. Intanto le prime richieste puntano su nuove strade, un parco, l’ufficio postale, la farmacia e l’ambulatorio dell’Asl.

A Grezzana nel 2001 si era imposto Ilario Peraro della lista civica Primavera, con alle spalle nove anni, tra il 1979 e il 1988, di amministrazione comunale nel ruolo di assessore ai servizi sociali, che si era imposto sul sindaco uscente, Plinio Mengalli. della Casa delle Libertà.
Nel 2001 le urne avevano dato esiti molto diversi, con poche riconferme, molti volti nuovi e qualche trionfo inaspetatto. Come quello di Davide Bendinelli di Progetto Garda, all’epoca giovane assessore provinciale di Forza Italia, che ottenne il 64,81 per cento delle preferenze. Tra i sindaci riconfermati c’era stata Carla De Beni, ad Affi, con il 63,2 per cento dei consensi. La stessa cosa era accaduta a Leonardo Biasi, riconfermato sindaco di Povegliano con il 58,88 per cento dei voti.
A Cologna Veneta nel 2001 si era imposto a sorpresa Damiano Vedovato (Insieme per Cologna), all’epoca volto nuovo della politica locale. A Minerbe, invece, un pugno di voti, appena 23, aveva riconfermato alla sua carica il sindaco Tullio Ferrari (Insieme per Minerbe). Anche a Colognola i votanti avevano confermato la carica di primo cittadino al sindaco uscente, Antonio Zambaldo, che si era imposto con un ampio 66, 63 per cento di voti. Vittoria sul filo di lana, invece, nel 2001, per Marco Pezzotti, della Civica Gialloblù, diventato sindaco di Tregnago con uno scarto di appena 33 voti sul sindaco uscente Marco Zampedri.
Nei piccoli Comuni l’elettorato nel 2001 aveva preso posizioni molto nette, come a Bevilacqua dove venne eletto sindaco Nereo Arzenton (Uniti per crescere) che si guadagnò 829 voti, pari al 68,92 per cento, rispetto ai 374 del suo concorrente. Una situazione analoga si era verificata a Bonavigo, dove Albino Migliorini (Verso il futuro) si aggiudicò la poltrona di primo cittadino con 814 voti, pari al 62,4 per cento, contro i 490 consensi del suo diretto avversario.


fonte: L'Arena il giornale di Verona
Mercoledì 18 gennaio 2006


Vedi anche:
 (Notizie -> Articolo di testa) "Idee elettorali per Tarmassia"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.