verona
lunedì, 20 novembre 2017
Cerca          cerca documenti
 OggiOggi  NotizieNotizie  StoriaStoria    Archivio Archivio  GRUPPO SPORTIVOGRUPPO SPORTIVO  FotoFoto  ChatChat  <font color=red>Caselle</font>Caselle
Archivio

Documenti Documenti
Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870 Manuale per la Chiesa di S.Giorgio martire di Tarmassia 1870
Visite pastorali Visite pastorali
Testamenti Testamenti
Archivio Parrocchiale Archivio Parrocchiale
Libri Libri
Giornali Giornali
Giornali 2 Giornali 2
Filastrocche Filastrocche
Cartografia 2 Cartografia 2
alberi genealogici alberi genealogici
Racconti, leggende Racconti, leggende
Archeologia Archeologia
Cartografia Cartografia
Poesia, Teatro Poesia, Teatro
Glossario Glossario
Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo Dei Vicariati di Talmassia e Campolongo
Delibere di Giunta Delibere di Giunta
Siti web Siti web

Ultime dal muro...
muro Foto Tarmassia Calcio 1999-2000
di F.G. - 17:55 (09/01/2017)
Buonasera, sto cercando foto relative al Tarmassia calcio della stagione 1999-2000 o forse 1998-99. L'annata dei ragazzi era 1989 categoria pulcini. Sarei grato a chi me le inviasse. a: info@tarmassia.it Cordiali saluti.
muro wipiyior
di Johne52 - 09:55 (27/09/2016)
Wow! This could be one particular of the most useful blogs We've ever arrive across on this subject. Actually Excellent. I'm also an expert in this topic so I can understand your hard work. fegdbdagfdeb
muro SOS foto sagra
di Stefano - 22:09 (29/06/2016)
Stiamo cercando foto della sagra di Tarmassia (anni '60-'70-'80-'90) per una mostra a settembre. Saremo grati a chi ce le inviasse a: info@tarmassia.it. Grazie!
archivio storico Scrivi sul muro!
Utenti collegati
Stanno visitando il sito 185 utenti
tarmassia.it

Tarmassia è registrata alla Mappa n. 160 diviso in 13 fogli

1845 - Il Catasto Austriaco

tarmassiaonline 22.10.04

1845 - Il Catasto Austriaco

Il Catasto Austriaco entrò in vigore a Verona a partire dall'anno 1845; esso ricalca pari pari il Catasto Napoleonico (i cui rilievi datano 1808-1813) dal quale è stato derivato.
I confini delle frazioni nonché i numeri di particella sono rimasti immutati fra i due regesti erariali.
Il territorio è suddiviso in Distretti, Comuni e Frazioni. Ogni Frazione viene classificata con una Mappa, a sua volta suddivisa in “fogli rettangoli”. In ogni Foglio sono riportati i numeri di particella ai quali corrispondono dei codici alfanumerici riportati in un Elenco; l'Elenco rimanda ad un Registro dei proprietari.
La scala di misura delle Mappe è di 1:2000 per il territorio e di 1:1000 per i centri urbani.

La frazione di Tarmassia è censita alla mappa n. 160 composta da n. 13 fogli (“Mappa del Comune Censuario di Tarmassia Distretto III d’Isola della Scala Provincia di Verona rettificata nell’anno 1845”).
Tarmassia (assieme a Isola della Scala, Casalbergo, Caselle, Due Torri, Pellegrina, S.Gabriele, Torre d’Isola d.Scala, Vo’ d’Isola d.Scala) è ricompresa nel Comune e Distretto III di Isola della Scala.

Nella Mappa di Tarmassia sono riportate tre lettere: AChiesa parrocchiale sotto il titolo di S.Giorgio sopra parte della quale si estende la casa al n. 629”, B "Cimitero" (a fianco della chiesa), C "Piazza davanti la chiesa suddetta". Nella “lustrazione” (ovvero modifica) del 1851 compare la lettera DCimitero” in contrada Zanon, segno che il nuovo camposanto era già costruito.

La particella 107 è chiamata Campagnol (lo stesso appezzamento che oggi conosciamo) e risulta in proprietà alla Confraternita del Ss. Sacramento con sede presso la parrocchiale; la qualità di coltura censita è  “Zerbo” (morari?).
La particella 556 sulla fossa Peccana è un mulino ad acqua detenuto dal “nobile Giuseppe Brasavola e Carlo fratelli q. Francesco pupilli in tutela di Malfatti Rosa loro madre”.
Il mappale 392 (Casa Nova) è detenuto da Mantovani Massimiliano di Angelo.
Il mappale 666 indica il casello ferroviario.

Elenco dei toponimi rilevati sui 13 Fogli di Mappa:

1. COMUNE DI …
Strada Comunale per Buttapietra
Strada Comunale che …


2. … CASALBERGO
COMUNE DI …
 … da Casalbergo conduce a Villa Fontana
Bosco della Carpania
Fossa Peccana
Strada Consorziale della Sconta

3. MAZZAGATTA… CON …
Molino di Villa Fontana
Strada Comunale che da Casalbergo…
Campo Longo
Bosco

4. Dugale Pubblico
Strada Comunale per Buttapietra
Casa Nova
Strada Consorziale…
Strada Consorziale detta Sconta
S.Zen

5. …detta Sconta
 … detta dei Ronchi
Fossetta Salvi
Strada Consorziale detta Sconta
Strada…

6. …BAGNOLO – COMUNE DI VILLAFONTANA – COMUNE …
Strada…
Comunale detta del…
…conduce a Villafontana
Campo Longo

7. …DUE TORRI – TERRITORIO…
… SALIZZOLE
Strada Comunale per Isola della Scala/per Isola della Scala
… per Bovolone
… Comunale per Buttapietra
Dugale Pubblico
Strada Consorziale detta del Traman/del Traman
Strada…
Scolo Menaghetto
Strada Consorziale della Valle
S.Zen

8.         Strada Consorziale detta…
…Comunale detta del Bosco
Strada Consorziale…
Termine
… Consorziale detta della Cà Bassa
Scolo Menago
Fossetta Salvi

9. …DI BOVOLONE
… CROSARE
…Consorziale delle Sciagale
…Consorziale detta delle Siagale
…detta di Campolongo
Campolongo
Fossa Salvi

10. … PREONE DI SALIZZOLE
Cà Bianca
Contrada Zanon
Strada Comunale per…
Strada Consorziale per Cattabriga
Dugale detto Sanude
Fossa Capella

11. Ca Bianca
Strada…
Strada Consorziale detta di Marangola
Cà Bianca

12. COMUNE…
La Culà
Strada…

13. COMUNE DI S.GABRIELE
COMUNE DI…
COMUNE…
Strada Comunale per S.Gabriele

(Note: i puntini di sospensione (…) stanno ad indicare una parte mancante del toponimo per salto di foglio; i nomi in maiuscolo sono le indicazioni di confine; la barra / la duplicazione di parte del toponimo per biforcazione della strada).

In sintesi abbiamo:

TOPONIMI DI LUOGO:
Bosco della Carpania, Campo Longo (3), S.Zen, Bosco, Casa Nova, Termine, Cà Bianca (3), Contrada Zanon, La Culà. (Notare che la Cà Bianca riusce le attuali corte Molino, Barbagini e Cà Bassa. La strada denominata "delle Sciagale o Siagale", nome caduto in disuso, si è conservato nel toponimo "Ponte delle Zingale" in località Novarina, probabilmente per corruzione del termine "zanzare" nella lingua locale).

TOPONIMI VIABILISTICI:
Strade Comunali (Strada per Buttapietra, che da Casalbergo conduce a VillaFontana, per Isola della Scala, per Bovolone, per Salizzole).

Strade Consorziali (detta Sconta, detta dei Ronchi, detta del Traman, della Valle, detta della Cà Bassa, detta delle Sciagale/Siagale, detta di Campolongo, per Cattabriga, detta di Marangola, per S.Gabriele).

TOPONIMI IDRAULICI:
Scoli o dugali pubblici: Dugale Pubblico (Zugal), Scolo Menaghetto (Zugal del Tormine-Novarin), Dugale detto Sanude (Sanuda), Scolo Menago (Menaghetto di Tarmassia);
Seriole per irrigazione privati: Fossa Peccana, Fossa/Fossetta Salvi (Fossetta), Fossa Capella.

La frazione Tarmassia risulta così confinante con i Comuni di:
Due Torri, Casalbergo, Mazzagatta con Bagnolo, Villafontana, Bovolone, Crosare, Preon di Salizzole, S.Gabriele.

Il territorio di Tarmassia riunisce dal punto di vista geomorfologico il dosso di Campolongo (dalla Pila di Villafontana alla Pila Culà) e le terre più elevate comprese tra le valli del Dugale e del Tormine dove sorge corte Vallona con Villa Guglienzi-Guarienti. E' aggiunta l’appendice di territorio compreso tra la contrada Zanon e il comune di S.Gabriele.

L’assetto urbano è disposto lungo l’asse viario e principalmente lungo la strada comunale Bovolone-Buttapietra. L’andamento viario come quello idrografico seguono la direttrice nord-sud, con le costruzioni ortogonali alle strade e rivolte a nord-sud.

Un dato interessante è dato dall’orientazione di corte Vallona con Villa Guglienzi-Guarienti. Si tratta dell’unico aggregato edilizio che si discosti in modo sensibile dall'orientazione di tutte le altre case coloniche, lavorenzie o corti padronali ubicate sul territorio di Tarmassia. L’asse del fronte maggiore è, infatti, inclinato in senso orario di circa 27,5° rispetto all'orizzonte est-ovest e appare prossimo al cosiddetto asse eliotermico delle nostre latitudini (orientamento che garantisce il massimo apporto di luce-calore durante l’anno). Ciò rileva indubbiamente una progettazione di livello superiore sulla scorta degli insegnamenti dei grandi maestri del ‘500 e dovuto (forse) alle necessità colturali dell'agrumeto presso la Villa.


tarmassiaonline, 22.10.04

 


Vedi anche:
 (Archivio -> Cartografia) "Catasto - via Traman"

Torna indietro

Copyright © 2002 Credits. Tutti i diritti sono riservati.